La collaborazione tra Siare e Hospitium si rinforza


Tra Siare e Hospitium la partnership si intensifica. Un accordo strategico per fornire aiuto indispensabile agli Ospedali e al personale medico in Messico, per fronteggiare il Covid-19.

Subito dopo la riapertura dei confini nazionali e dopo aver fornito allo Stato Italiano 2.000 ventilatori polmonari prodotti nel pieno dell’emergenza sanitaria, la Siare si è resa disponibile immediatamente per aiutare il Messico nella fornitura dei dispositivi medici per assistenza respiratoria, necessari a potenziare le terapie intensive.

Il risultato raggiunto è frutto di una collaborazione pluriennale e del lavoro di squadra svolto con celerità, sintonia ed una grande intesa tra il commerciale estero Siare ed Hospitium, giovane e capace realtà aziendale. Grazie al grande lavoro svolto in sinergia tra Siare e Hospitium, negli ultimi mesi, in Messico sono stati installati più di 1.300 ventilatori polmonari nei Reparti di Terapia Intensiva degli Istituti ospedalieri INSABI, SEMAR, ISSSTE, IMSS e di altre istituzioni nazionali.

“Per merito di questi numeri, Siare in Messico è al 1° posto per presenza di ventilatori polmonari. Oltre ad aver contribuito ad aiutare la sanità e il popolo messicano, siamo fieri del risultato aziendale in un territorio strategico” conclude il direttore generale Gianluca Preziosa.